Interi quartieri senz'acqua, cittadini esasperati: barricate in via Carbonara

Problemi a Chiaiano e San Giovanni, ma soprattutto carreggiata bloccata per protesta in via Carbonara

L'erogazione idrica a Napoli è in un momento critico. Chiaiano e San Giovanni a Teduccio sono a secco da più di 24 ore, laddove nei pressi di via Carbonara – di recente alla ribalta della cronaca perché a Palazzo Caracciolo è stato ospitato il club calcistico del Real Madrid – addirittura manca da due giorni. A riportare la notizia è stato il Mattino.

In particolare, nelle zone di via Carbonara e via Oronzio Costa si è arrivati alle barricate in strada, con tanto di intervento di polizia di Stato e municipale. “I cittadini si trovano ad affrontare l’ennesima inefficienza del comune di Napoli – ha sottolineato Armando Coppola, presidente dell’associazione Napoli in sinergia – Il sindaco de Magistris ha internalizzato l’azienda idrica Abc rendendola l’ennesimo carozzone inutile che non produce nulla per i cittadini”.

Tantissime le segnalazioni degli abitanti all’Abc, ma – pare – non c'è stato al momento alcun intervento per risolvere la questione. Sul sito della municipalizzata dell'acqua, intanto, non è segnalato alcun tipo di problema.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio

  • Lutto nella moda, scompare la signora Di Fiore Settanni: era emblema dello stile caprese

  • Lutto in casa Napoli: si è spento Mistone, terzino in azzurro negli anni '50 e '60

  • Otto multe in due mesi: "Con quei soldi avrei comprato latte e biscotti a mia figlia"

  • Lutto al Cardarelli, si è spento noto anestesista

  • Cosa ci fa una cuccia al centro di Piazza Garibaldi? La risposta

Torna su
NapoliToday è in caricamento