Le tolgono la potestà e scappa con il bimbo per 7 giorni: ritrovata dai Carabinieri

La donna è stata rintracciata a Napoli a casa di amici

Il 12 dicembre scorso un cittadino ghanese 35enne domiciliato a Villaricca aveva denunciato ai Carabinieri della locale Stazione che la mattina del 10 la sua ex compagna, una cittadina nigeriana 32enne, appena saputo che il Tribunale aveva tolto a entrambi la potestà genitoriale sul loro figlio naturale di un anno e mezzo, si era allontanata portando via il piccolo, aggiungendo che la 32enne era sofferente di crisi depressive.

Agli assistenti sociali che seguivano la ex coppia la donna aveva risposto al telefonino che era a casa del fratello a Milano e non aveva nessuna intenzione di tornare.

Ieri sera i Carabinieri della Stazione di Giugliano in Campania, insieme a colleghi della Stazione di Villaricca, l’hanno rintracciata a Napoli insieme al bambino. Erano a casa di amici della donna che li ospitavano e ai quali la 32enne ha verosimilmente fornito solo un racconto parziale dell’accaduto.

Intanto la 32enne è stata denunciata per sottrazione di incapaci.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    A Chi l'ha Visto il caso di Maria Antonietta, la donna data alle fiamme dall'ex marito

  • Cronaca

    Orrore in caserma, carabiniere suicida a Miano

  • Cronaca

    Dolori lancinanti all'addome: in ospedale le rimuovono una cisti di 13 kg

  • Cronaca

    Scontri Inter-Napoli, condannati sei ultrà

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 18 al 22 marzo (giorno per giorno)

  • Terremoto, sciame sismico di decine di scosse tra Napoli e Pozzuoli

  • Napoletano esordisce a soli 16 anni in Europa League, il papà: "Ho un messaggio per De Laurentiis"

  • Piano per il lavoro Regione Campania, on line la tabella dei profili richiesti

  • Paura a Pomigliano, rapina a mano armata nell'ufficio postale

  • "Sciopero per il clima", domani in corteo anche gli studenti napoletani

Torna su
NapoliToday è in caricamento