Gravidanza: con il "Mama test" sarà possibile scoprire le malformazioni del feto

Il test rivoluzionario, ideato da due ricercatori campani, si basa difatti sull'analisi metabolomica di una sola goccia di sangue materno

Grazie al Mama Test sarà possibile effettuare uno screening delle malformazioni fetali attraverso un prelievo ematico, evitando l'impiego di pratiche invasive.

Il test, ideato da due ricercatori campani, si basa difatti sull'analisi metabolomica di una sola goccia di sangue materno.

I primi ricercatori a brevettarlo in Italia sono Giovanni Scala, chimico e amministratore delegato della società Hosmotic, di Vico Equense e Jacopo Troisi, biologo e ginecologo di Salerno.

Grazie all'innovativo Mama Test sarà possibile conoscere tutte le possibili malformazioni fetali, stabilire una prognosi e avviare una terapia prenatale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maximall Pompeii: 200.000 mq di attività turistico-commerciali per 1.500 posti di lavoro

  • Virus dalla Cina, intervista al virologo: "Allarme ingiustificato. Fa più paura l'influenza"

  • Coronavirus cinese: le istruzioni del Ministero della Salute

  • Allarme Coronavirus: i medici napoletani chiamati all'aeroporto di Fiumicino

  • Droga e bombe nascoste nel magazzino: arrestato 26enne napoletano

  • "Non voglio andare al Loreto Mare, portatemi al Cardarelli": paziente prende a testate l'autista del 118

Torna su
NapoliToday è in caricamento