Custodivano in casa falchi e cardellini: denunciate due persone

I due sono ritenuti responsabili di detenzione di animali appartenenti a specie minacciata di estinzione in condizioni incompatibili con la loro natura

Gabbie

I carabinieri della stazione di Afragola, in collaborazione con personale del Wwf Italia adibito al servizio di vigilanza volontaria e di tutela della fauna e dell'ambiente del nucleo provinciale di Napoli, hanno denunciato in stato di libertà un 54enne di Aversa, già noto alle forze dell'ordine e una 68enne di Frattamaggiore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

i due sono ritenuti responsabili, a vario titolo, di detenzione di animali appartenenti a specie minacciata di estinzione, detenzione di volatili in condizioni incompatibili con la loro natura e di maltrattamento di animali appartenenti a specie protetta, in quanto custodivano in casa 2 falchi e 12 cardellini in condizioni molto precarie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • "E' morto un nonno amorevole e molto conosciuto": nuovo lutto a San Giorgio per Covid-19

  • Rione Sanità, muore per Covid-19 a soli 42 anni: tamponi ai familiari

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 2 aprile a Napoli e provincia

Torna su
NapoliToday è in caricamento