Maltrattava la compagna durante la gravidanza: arrestato

La donna ha chiamato in caserma a Boscoreale per chiedere aiuto. Le violenze andavano avanti da due anni

Non si fermava con i suoi maltrattamenti e non l'aveva fatto nemmeno quando la compagna era incinta. Gli unici che potevano fermarlo erano i carabinieri. I militari della stazione di Boscoreale hanno arrestato un 24enne di origini romene con l'accusa di maltrattamenti. I carabinieri sono intervenuti dopo che la donna, una 40enne di origine ucraina, ha chiamato in caserma per chiedere aiuto. Quando sono arrivati sul posto hanno trovato l'uomo che la strattonava ancora. Le violenze andavano avanti da circa due anni e non si erano fermate nemmeno durante la gravidanza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La vittima ha dichiarato che le liti avvenivano sempre per futili motivi ed erano innescate dallo stato di ubriachezza del compagno. Attualmente la coppia ha un bambino di pochi mesi. I militari hanno stretto le manette ai polsi al giovane mentre la vittima è stata accompagnata all'ospedale di Boscotrecase per un medicare le contusioni al volto ed al ginocchio destro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 1103 casi in Campania: l'aggiornamento della Protezione civile

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • Schianto su corso Campano, sbalzati dallo scooter: paura per due ragazzi

  • Morte lavoratore Anm, tra un anno sarebbe andato in pensione: positivo dopo un viaggio al nord

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

Torna su
NapoliToday è in caricamento