Raffiche di vento nella notte: paura a Napoli e provincia (GALLERY)

A partire dalla scorsa mezzanotte un'ondata di freddo si abbattuta su tutta la provincia napoletana

È stata una notte di apprensione quella appena trascorsa a Napoli e provincia. Le forti raffiche di vento che hanno sferzato l'intera zona hanno spaventato tutti i cittadini napoletani. A partire da mezzanotte è arrivata la tempesta di aria fredda che si attendeva in tutta la regione e che ha fatto registrare i primi danni in tutta la provincia. Sia a Napoli che in provincia, le forti raffiche di vento hanno provocato gravi disagi ai cittadini, continuando nelle prime ore del mattino e creando problemi alla circolazione.

I danni 

Tutti i quartieri napoletani fanno i conti con danni di varia entità anche se al momento non vengono segnalati ferimenti di persone. In provincia a farne le spese è stata soprattutto la città di Marano di Napoli da cui arrivano segnalazioni di numerosi danni. Cartelloni pubblicitari si sono abbattuti su un'auto in sosta e diversi alberi sono caduti per effetto delle raffiche. A Giugliano un albero si è abbattuto su un muro, provocando una vistosa frattura, a via San Vito. A via Biagio Ricci numerosi calcinacci sono caduti sulla strada dai palazzi circostanti. A Monteruscello, quartiere di Pozzuoli sono stati riscontrati gravi danni a una palazzina dove rischia il crollo una banda in acciaio. 

Tra San Sebastiano e San Giorgio a Cremano un grosso albero si è abbattuto su un'auto con a bordo madre e figlie che sono riuscite ad uscire in tempo e rimanere così illese. A Casoria dei cartelloni si sono abbattuti sulle vetture parcheggiate lungo la strada provocando seri danni. A Sant'Antimo un albero si è accasciato su un muro distruggendolo e occupando tutta la sede stradale.  Interrotti tutti i collegamenti via mare per l'isola di Ischia. Il maltempo era stato previsto nelle scorse ore tanto da costringere il sindaco di Napoli a disporre la chiusura delle scuole cittadine, dei parchi e dei cimiteri.

Scuole chiuse, l'ordinanza del sindaco 

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • "Si' propeto 'na céuza" vuol dire che...

  • Sabbia in casa: come liberarsene

I più letti della settimana

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Muore Annamaria Sorrentino: era precipitata dal terzo piano mentre era in vacanza in Calabria

  • Temporeggiava sulla soglia del portone: in manette giovane spacciatrice

  • Morto durante il viaggio di nozze, la moglie: "Non inviate più soldi"

  • Dramma in vacanza a Mykonos, muore napoletano di 22 anni

Torna su
NapoliToday è in caricamento