Malore mentre va in spiaggia, sessantenne cade e batte la testa

Un 61enne di San Giuseppe Vesuviano è stato ricoverato nell'ospedale del Vallo della Lucania: si stava recando in spiaggia a Marina di Camerota quando, dopo un malore, è caduto e ha battuto la testa

(foto di repertorio)

Un 61enne di San Giuseppe Vesuviano è stato soccorso e trasferito in ospedale dalla strada statale che costeggia la spiaggia di cala del Cefalo a Marina di Camerota (Salerno). L'uomo, dopo aver accusato un malore, ha battuto la testa contro l'asfalto e si è procurato ferite lacero-contuse. La notizia è riportata dal Fatto Vesuviano. Soccorso prima da alcuni turisti e poi dall'ambulanza della postazione di Palinuro, il 61enne è stato trasferito nell'ospedale del Vallo della Lucania. 

Sul posto anche le forze dell'ordine di Sapri, che hanno gestito il traffico e riportato la calma tra i turisti. L'uomo ha riportato un trauma cranico e dovrà restare in osservazione, ma non sarebbe in pericolo di vita. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incinta, scopre di avere il Coronavirus in ospedale a Nola prima del parto

  • Dagospia: “Stefano De Martino sta con Alessia Marcuzzi. Belen ha un fidanzato napoletano”

  • Furto a casa del poliziotto morto. La moglie: “Ci hanno portato via anche i ricordi”

  • Tenta una violenza sessuale in piena piazza Garibaldi: denunciato

  • Piedi che puzzano? un bicchierino di Vodka e il cattivo odore va via

  • "Smetta di fumare e metta la mascherina": in Circum passeggero manda capotreno in ospedale

Torna su
NapoliToday è in caricamento