Maestra investita in prognosi riservata, caccia al pirata

L'incidente è avvenuto lo scorso mercoledì nei pressi della chiesa di Sant'Anna, tra via Eurialo e via Silio Italico, a Bagnoli

Una maestra dell'asilo nido Guido Rossa, di viale della Liberazione a Bagnoli, è stata investita nella giornata di mercoledì scorso 15 maggio. Le sue condizioni sono critiche: è ricoverata al Cardarelli, e si trova al momento in coma farmacologico dopo un delicato intervento al cervello.

L'incidente è avvenuto nei pressi della chiesa di Sant'Anna, tra via Eurialo e via Silio Italico. Era tardo pomeriggio. Complice forse la pioggia e l'asfalto scivoloso, la maestra è stata travolta da un'auto che poi non si è fermata a prestarle soccorso.

Non ci sono testimoni, né nella zona dell'incidente sono installate telecamere di sorveglianza. È stata un'amica dell'investita – non vedendola arrivare al loro appuntamento – a preoccuparsi, a trovarla, e ad accompagnarla in ospedale.
Sulla vicenda sta indagando la polizia di Bagnoli: è caccia all'investitore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • "E' morto un nonno amorevole e molto conosciuto": nuovo lutto a San Giorgio per Covid-19

  • Rione Sanità, muore per Covid-19 a soli 42 anni: tamponi ai familiari

  • De Luca: "Picco di contagi a inizio maggio. Stringiamo i denti o giugno e luglio chiusi in casa"

Torna su
NapoliToday è in caricamento