L'appello: "Il sogno di mio figlio disabile è di assistere agli allenamenti del Napoli"

"Dopo anni di soprusi e di cattiverie, da parte dei "normodotati" regalate a mio figlio questa gioia". L'appello a NapoliToday

Abbiamo ricevuto l'appello della madre di un bambino affetto da una patologia psichiatrica che chiede che venga esaudito il grande desiderio di suo figlio di assistere ad un allenamento del Napoli.

Pubblichiamo alcuni stralci dell'appello:

"Ho un bambino disabile con patologia psichiatrica, il suo sogno è quello di incontrare la squadra del Napoli. Tale sogno è diventato ancora più grande quando lo iscrissi ad una scuola calcio Napoli, nella quale ha incontrato diverse difficoltà di integrazione a causa della diffidenza e della cattiveria dei cosiddetti normodotati. Fui così costretta a ritirare mio figlio dalla scuola calcio per il suo sommo dispiacere. Ora chiedo al Calcio Napoli e al signor Baldari di consentire a mio figlio di assistere ad un allenamento della squadra, per farlo felice dopo anni di discriminazioni e di dispiaceri che è stato costretto a subire".

Per contatti: 3801330689 - kirasar@hotmail.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, grave lutto per Luisa Amatucci: si è spenta la madre

  • Scossa di terremoto nella notte: l'evento di magnitudo 2.8 nella zona flegrea

  • Ancelotti, lo splendido post della figlia Katia: "Napoli è una mamma. Vado via piangendo"

  • Terremoto, l'Osservatorio Vesuviano: "Il più forte dalla ripartenza del bradisismo nel 2006"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 9 al 13 dicembre

  • Lutto per l'attore Alessandro Preziosi, è morto il padre Massimo

Torna su
NapoliToday è in caricamento