L'appello: "Il sogno di mio figlio disabile è di assistere agli allenamenti del Napoli"

"Dopo anni di soprusi e di cattiverie, da parte dei "normodotati" regalate a mio figlio questa gioia". L'appello a NapoliToday

Abbiamo ricevuto l'appello della madre di un bambino affetto da una patologia psichiatrica che chiede che venga esaudito il grande desiderio di suo figlio di assistere ad un allenamento del Napoli.

Pubblichiamo alcuni stralci dell'appello:

"Ho un bambino disabile con patologia psichiatrica, il suo sogno è quello di incontrare la squadra del Napoli. Tale sogno è diventato ancora più grande quando lo iscrissi ad una scuola calcio Napoli, nella quale ha incontrato diverse difficoltà di integrazione a causa della diffidenza e della cattiveria dei cosiddetti normodotati. Fui così costretta a ritirare mio figlio dalla scuola calcio per il suo sommo dispiacere. Ora chiedo al Calcio Napoli e al signor Baldari di consentire a mio figlio di assistere ad un allenamento della squadra, per farlo felice dopo anni di discriminazioni e di dispiaceri che è stato costretto a subire".

Per contatti: 3801330689 - kirasar@hotmail.it

Potrebbe interessarti

  • Le tignole: cosa sono e perché è meglio non averle in casa

  • Spiagge: i 3 lidi più belli di Napoli dove viziarsi e divertirsi

  • Riapre la piscina della Mostra d'Oltremare dopo 3 anni

  • Pelle secca: quali sono i rimedi più efficaci

I più letti della settimana

  • Dramma per una famiglia napoletana in vacanza: 42enne muore mentre fa il bagno

  • Addio Paolo: è lui il 26enne rimasto ucciso in un incidente lungo via Marina

  • Tragedia a Scalea, muore turista napoletano: "Te ne sei andato troppo presto"

  • Dramma in autostrada, motociclista muore decapitato

  • Renzo Arbore e il saluto a De Crescenzo: “Lucià ti abbiamo portato a Napoli”

  • Si è spenta l'attrice Ilaria Occhini: da 50 anni era la moglie di La Capria

Torna su
NapoliToday è in caricamento