Madre denuncia il figlio: "Mi ha minacciato con una siringa"

La vittima, 70 anni, aveva da poco accolto di nuovo in casa il 48enne uscito di galera e ora in libertà vigilata

Una vicenda terribile, quella che è accaduta a Chiaiano. Una 70enne ha denunciato suo figlio: l'uomo, tossicodipendente e pluripregiudicato in libertà vigilata, l'aveva minacciata di morte con una siringa.

L'aggressione, riportata dal Mattino, è avvenuta il 12 aprile. Il giorno dopo la donna - che aveva dormito fuori casa per paura dell'uomo, 48 anni - è stata inseguita fino all'ingresso del commissariato di polizia di Chiaiano, dove il figlio continuava a minacciarla di morte.

I maltrattamenti andavano avanti da alcuni mesi, ovvero da quando il 48enne era uscito dal carcere e tornato a casa in libertà vigilata. A monte dei litigi soprattutto il sospetto da parte della donna che lui spacciasse droga nella loro abitazione.

La polizia ha raccolto la denuncia della 70enne e allontanato con urgenza il figlio dalla loro abitazione, nonché da tutti i luoghi frequentati da sua madre.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Torino, sospetto rapinatore napoletano fugge e cade dallo scooter: è in gravi condizioni

  • Politica

    De Luca: "Posizione di Salvini sui termovalorizzatori tecnicamente sbagliata"

  • Cronaca

    Macabra scoperta al Lago Patria: emerge un cadavere

  • Cronaca

    Cinquemila studenti in piazza a Napoli: "Blocchiamo la città"

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 12 al 16 novembre 2018

  • "Sarà la più bella del mondo": svelati i dettagli della stazione metro Duomo

  • Metro Mergellina, si lancia contro un treno: muore sul colpo

  • Ragazzo ferito negli scontri, il padre risponde a Salvini: "Fiero di mio figlio"

  • Paura per Carmelo Zappulla, i familiari: "Ci hanno riferito che rischia la vita"

  • Tragedia sull'A1: un morto a Napoli

Torna su
NapoliToday è in caricamento