Locali privi di requisiti minimi di igiene e sanità: Carabinieri chiudono macelleria

Sottoposti a sequestro amministrativo anche 50 chilogrammi circa di carni trovate senza alcuna indicazione utile alla tracciabilità

Carni

I Carabinieri della tenenza di Casalnuovo, insieme a personale dell’Asl Napoli 2 Nord, hanno effettuato controlli in una macelleria di Casalnuovo di Napoli.

Al titolare è stata imposta la chiusura amministrativa dell’attività, poichè i locali erano privi dei richiesti requisiti minimi di igiene e sanità.

Sul luogo, inoltre, sono stati sottoposti a sequestro amministrativo 50 chilogrammi circa di carni trovate senza alcuna indicazione utile alla tracciabilità.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Formiche all'ospedale San Paolo, aperto un procedimento disciplinare

    • Notizie SSC Napoli

      Foto dei calciatori del Napoli con imprenditori arrestati, la Figc apre un fascicolo?

    • Cronaca

      Insospettabile in manette: era un corriere della droga

    • Cronaca

      Blitz contro la mafia: arresti a Roma, Napoli e Milano

    I più letti della settimana

    • Sesso orale in piazza San Domenico Maggiore: il video finisce su WhatsApp

    • Sesso in pubblico, nuovo scandalo dopo quello di piazza San Domenico

    • Ciro a Mergellina, dal Comune stop a tavolini e ombrelloni

    • Ucciso e seppellito in un terreno, arrestate tre persone per l'omicidio di Vincenzo Amendola

    • Dramma in via Napoli: trovato il cadavere di una donna incinta all'ottavo mese

    • Rosa, quando il 28enne pakistano disse alla madre: "Un giorno mi prenderò tua figlia"

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento