Locali privi di requisiti minimi di igiene e sanità: Carabinieri chiudono macelleria

Sottoposti a sequestro amministrativo anche 50 chilogrammi circa di carni trovate senza alcuna indicazione utile alla tracciabilità

Carni

I Carabinieri della tenenza di Casalnuovo, insieme a personale dell’Asl Napoli 2 Nord, hanno effettuato controlli in una macelleria di Casalnuovo di Napoli.

Al titolare è stata imposta la chiusura amministrativa dell’attività, poichè i locali erano privi dei richiesti requisiti minimi di igiene e sanità.

Sul luogo, inoltre, sono stati sottoposti a sequestro amministrativo 50 chilogrammi circa di carni trovate senza alcuna indicazione utile alla tracciabilità.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Paura alla Sanità, spari contro la vetrina di Poppella

    • Cronaca

      Tiziana Cantone, il legale: "Proveremo a eliminare immagini e video osceni"

    • Cronaca

      Crisi respiratoria: la polizia municipale salva un neonato

    • Cronaca

      Tentata rapina, operaio ferito con colpi d'arma da fuoco

    I più letti della settimana

    • La nuova folle moda delle baby gang napoletane: pistola in faccia, ma non per rapina

    • Bare abbandonate nel cimitero di Poggioreale: "È un'offesa"

    • Luigi, scomparso da Meta di Sorrento: "Torna, hai diritto di vivere nella tua città"

    • Quattro anni e mezzo allo stalker di Quagliarella: "Giustizia è fatta"

    • Crollo in via dei Mille, tre operai schiacciati da una lastra di marmo

    • Allarme meningite, un caso al Maresca: chiuso il pronto soccorso

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento