"Macchia bianca nel mare di Posillipo": la denuncia dei Verdi

Una misteriosa macchia bianca è apparsa questa mattina in mare a Posillipo. L'Arpac effettuerà i prelievi nella giornata di sabato, come annunciato dal consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli

La macchia bianca in mare a Posillipo (foto Michele Colangelo)

Una misteriosa macchia bianca in mare. Questo è quanto segnalato e fotografato questa mattina a Posillipo da Michele Colangelo, che ha subito denunciato l'episodio a La Radiazza di Gianni Simioli. A renderlo noto è il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli.

"Dalle foto - spiega Borrelli - si vede un gettito di schiuma che sembra uscire da un palazzo all’altezza della Baia dei Frati".

"Dopo pochi minuti, il gettito di schiuma s’è fermato, lasciando comunque un alone ben evidente che si è man mano esteso verso il largo”, hanno aggiunto Borrelli e Simioli.

Il consigliere regionale ha poi chiesto l'intervento dell'Arpac che, come annunciato dallo stesso Borrelli su Facebook, effettuerà i sopralluoghi e prelievi nella giornata di sabato. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Miano

      Incendio a Miano, un 75enne muore carbonizzato nel suo appartamento

    • Cronaca

      Tentata rapina finita nel sangue: 34enne in gravi condizioni

    • Cronaca

      Cardarelli, l'allarme: "In aumento l'afflusso di pazienti al pronto soccorso"

    • Incidenti stradali

      Centauro 18enne falciato da un'auto: è grave

    I più letti della settimana

    • Angela Celentano, dal Messico 144mila euro a chi fornirà informazioni

    • Alessia si è sposata: è la prima trans ad aver pronunciato il fatidico sì

    • Scritta omofoba contro Alessia Cinquegrana nel giorno del suo matrimonio

    • Incidente ferrovia del Brennero, campane le due vittime

    • Melito, donna precipita dal quarto piano: muore sul colpo

    • Tragico incidente stradale, muore travolto da un'automobile

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento