Natale 2019, il Vomero si illumina. Paolo De Luca: "La nostra risposta ai burocrati del Comune"

Grazie al contributo di oltre 500 commercianti della Municipalità Vomero-Arenella saranno allestite le luci di Natale, "estese ad altre strade e arricchite". Soddisfatto ma polemico il presidente della Municipalità

l progetto "Illumina il quartiere - Natale 2019", che porterà le luminarie natalizie in gran parte delle strade dei due quartieri, è stato realizzato grazie al contributo di oltre 500 commercianti coordinati dalla Confcommercio Imprese Collinari, associazione territoriale facente parte di Confcommercio Campania. La stessa Confcommercio Campania è intervenuta a sostegno dell'iniziativa con un proprio contributo. C'e stato anche l'intervento di alcuni sponsor privati. 

L'iniziativa ha ricevuto il patrocinio ed il sostegno attivo della Municipalità 5. Rispetto allo scorso anno, quando per la prima volta i commercianti si erano organizzati per dar vita alle luminarie, l'intervento è stato allargato a nuove strade ed arricchito con nuovi impianti di maggiore impatto luminoso ed estetico.

L'iniziativa sarà presentata mercoledì 4 dicembre alle ore 10 presso la sala De Martino nella sede della Municipalità 5 (via Morghen). Parteciperanno i rappresentanti della Municipalità 5 e della Confcommercio.

“Questa la risposta del territorio alla miope organizzazione dei burocrati di Palazzo S.Giacomo che oltre l’asse Scarlatti/Giordano non sono stati mai capaci di presentare altre proposte. Quest’anno in maniera provocatoria avevo chiesto, senza successo, di illuminare il Rione Alto ove insistono numerose attività commerciali; non ci sorprendiamo poi della chiusura di tanti esercizi di prossimità", afferma il Presidente della Municipalità Paolo De Luca. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto: nuove modalità di pagamento e sconti. Le novità

  • Per i bambini campani picco di influenza: la raccomandazione dei pediatri

  • Maximall Pompeii: 200.000 mq di attività turistico-commerciali per 1.500 posti di lavoro

  • Giallo a Mergellina: donna trovata morta in casa in un lago di sangue

  • Virus dalla Cina, intervista al virologo: "Allarme ingiustificato. Fa più paura l'influenza"

  • La Polizia Penitenziaria a Tina Colombo: "Non prenda in giro i napoletani"

Torna su
NapoliToday è in caricamento