Luminarie di Natale, Bulgari illuminerà due strade di Napoli

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Le luminarie di Natale si tingono di lusso. Bulgari e Confesercenti hanno trovato un'intesa perché la nota griffe illumini il periodo natalzio napoletano in due strade. Una delle due dovrebbe essere via Filangieri, quartiere Chiaia, ma il progetto definitivo sarà presentato nei prossimi giorni. 

Il secondo luogo, invece, sarà scelto in periferia, probabilmente a Barra. "Vogliamo prepararci a un Natale all'insegna della bellezza - spiega il presidente di Confesercenti Vincenzo Schiavo - Napoli sarà invasa da turisti e noi vogliamo offrire un colpo d'occhio importante. Bulgari è garanzia di bellezza. Inoltre, per noi è importante coinvolgere anche un quartiere di periferia, dove non arrivano turisti, ma che merita un Natale come nel centro cittadino". 

Per quanto riguarda il piano luminarie, il Comune di Napoli ha chiuso il bando e affiderà a una ditta l'installazione delle luci nelle strade principali del commercio. "I commercianti si stanno autotassando - prosegue Schiavo - per intgrare l'investimento del Comune, così da addobbare anche le arterie a ridosso delle strade principali". 

Sempre alta l'attenzione su possibili infiltrazioni camorristiche, attestate in passato da indagini della Magistatura: "Dobbiamo tenere la guardia alta - conclude il presidente di Confesercenti - fare attenzione a chi si affidano i lavori e informare gli organi competenti di ogni anomalia". 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Potrebbe Interessarti

  • Cronaca

    Vento forte a Napoli, cade pezzo di intonaco da palazzo in centro | VIDEO

  • Gossip

    Proposta di matrimonio sul lungomare: un vero e proprio spettacolo prima del fatidico "sì"

  • Attualità

    Balla seminuda sul lungomare durante l'acquazzone: il video diventa virale

  • Cronaca

    Napoli, donna in ospedale ricoperta da formiche | VIDEO

Torna su
NapoliToday è in caricamento