Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Napoli, luminarie 2018: si comincia con via Toledo

 

Oltre 200mila euro investiti dai commercianti, altri 400mila circa messi sul piatto dal Comune di Napoli. Prende forme il piano per le luminarie 2018. L'iniziativa è stata presentata questa mattina nella sede Confcommercio di via Medina. La prima strada ad essere illuminata sarà via Toledo, domani 23 novembre, in occasione del black friday; sabato 24 sarà la volta di Chiaia; il 29 toccherà a Spaccanapoli e Borgo Orefici; il 7 dicembre le luci di Natale si accenderanno all'Arenella, 25 anni dopo l'ultima volta.

Non si hanno ancora notizie certe per corso Garibaldi perché i commercianti attendono il via libera del Comune di Napoli per utilizzare la rete elettrica pubblica. Un piano che è stato possibile grazie alla colletta organizzata da Confcommercio: "Hanno partecipato circa mille imprese - fa sapere il direttore Pasquale Russo - raggiungendo una cifra intorno ai 200mila euro. Abbiamo lavorato in sinergia con il Comune di Napoli. Noi illumineremo le strade in cui è stato possibile chiedere un contributo ai nostri soci, l'amministrazione si occuperà delle altre aree della città, con un investimento di 400mila euro".

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento