Luca Abete: “Io chiuso in Questura, la Ministra a cena in centro”

L'inviato di Striscia la Notizia rimarca oggi, dal proprio profilo social, quanto avvenuto venerdì sera quando gli è stato impedito, ad Avellino, di intervistare Stefania Giannini

Il post di Luca Abete

Luca Abete torna stamane sulla vicenda avvenuta ad Avellino venerdì sera, quando insieme alla sua troupe è stato fermato prima che potesse intervistare il ministro Stefania Giannini e tenuto per ore dalla polizia in Questura.

Con un post sul proprio profilo social, l'inviato di Striscia la Notizia polemizza con l'esponente dell'esecutivo Renzi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“E poi ti svegli e ti fanno notare che mentre io ero 'chiuso' inspiegabilmente in questura da ore – ha scritto Abete – spossato e dolorante, la MINISTRA era beatamente a cena in centro!!! Che dirvi? Buongiorno a tutti e... viva la vita!!!”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Magistris: "Se i contagi fossero stati concentrati al Sud ci avrebbero murati vivi"

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Lutto nel mondo della canzone napoletana: addio a Nunzia Marra

  • Frecce tricolori a Napoli: le immagini spettacolari

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

  • Forti temporali in arrivo, la Protezione Civile dirama l'allerta meteo

Torna su
NapoliToday è in caricamento