La Lotteria premia Napoli con 2,5 milioni, il rivenditore: "Il vincitore potrebbe non essere napoletano"

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

"Ieri sera dormivo e non ho visto l'estrazione in tv, ho scoperto tutto stamattina leggendo i giornali". E' incredulo Ciro Maniglia, il titolare dell'edicola di piazza Principe Umberto, a pochi passi dalla stazione centrale di Napoli, perché in dieci anni di attività non gli era mai capitato di vendere un biglietto così prezioso. 

Sono ben 2,5 milioni gli euro vinti dall'anomimo giocatore con un biglietto della Lotteria Italia, che ha premiato la Campania con tre tagliandi milionari (Sala Consilina, Pompei e, appunto, Napoli). "Mi aspetto un regalino - ammette Ciro - abbiamo comunque fatto vincere 2,5 milioni. Spero li abbia vinti una persona che ha bispgno e non qualcuno già ricco". 

Il fortunato, però, potrebbe non essere napoletano: "La mia clientela è fatta soprattutto di turisti, sono quelli che giocano di più. C'è anche gente del posto, ma io credo sia stato un turista. Onestamente, non posso ricordare a chi ho venduto quel tagliando. Spero torni da me, almeno per prenderci un caffè". 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Potrebbe Interessarti

  • Cronaca

    L'imprenditore dopo la rapina: "Non ce la faccio più, lascio Napoli"

  • NapoliSocial

    Umbertone inizia la dieta. La mascotte del Napoli reagisce male alle verdure

  • Cronaca

    Vedova con tre figli sfrattata: "Ho un bambino malato di leucemia"

  • Gossip

    MATTINO 5, Anna Tatangelo e Gigi D'Alessio: amore ritrovato

Torna su
NapoliToday è in caricamento