Accoltella il fratello dopo una lite: prima arrestata del 2019

Una 46enne ha aggredito il fratello durante il cenone di Capodanno a Calvizzano

La prima arrestata del 2019 è una donna di 46 anni a cui i carabinieri hanno stretto le manette ai polsi durante i festeggiamenti di Capodanno. A Calvizzano una lite in famiglia durante il cenone poteva finire in tragedia. La 46enne ha sferrato quattro coltellate al fratello 48enne. Per fortuna non l'ha colpito in nessun punto vitale e le sue condizioni non sono gravi.

Sul posto sono intervenuti sia i militari della stazione locale che i sanitari del 118. Il ferito è stato trasportato all'ospedale di Giugliano dove è stato medicato per le ferite. La donna, invece, è stata sottoposta agli arresti domiciliari in un'altra abitazione a disposizione del tribunale di Napoli nord.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Coronavirus, i dati a Napoli: nessun nuovo guarito ma tre casi e un decesso in più

Torna su
NapoliToday è in caricamento