Lino Banfi: "Fui salvato da un napoletano. Mi diede da mangiare e mi ospitò a casa sua"

"Mi invitò a casa sua, mi disse che dove mangiano in nove mangiano anche in dieci, aveva otto figli"

Lino Banfi è intervenuto nella trasmissione I lunatici su Rai Radio 2, raccontando alcuni aneddoti della sua vita.

"Sono uscito a 14 anni dal seminario, ero impertinente, mi arrampicavo sul cornicione per spiare le suore di clausura che alloggiavano nel convento vicino. Mi hanno mandato via in V ginnasio".

Incontro speciale

"Il 24 dicembre del 1954 stavo senza una lira. Ad un certo punto passò un signore, Ciro, che faceva il posteggiatore abusivo. Mi invitò a casa sua, mi disse che dove mangiano in nove mangiano anche in dieci, aveva otto figli. Mi fece dormire a casa sua. La mattina mi diede anche mille lire per prendere il treno. Sono tornato qualche anno dopo a Napoli per cercarlo, ringraziarlo e dargli un regalo. Però, non l’ho più trovato. Un giorno, un mio amico cardinale mi disse che quel Ciro era un angelo che scelse di salvarmi quella notte".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vento forte e temporali in arrivo sulla Campania: nuova allerta meteo

  • Venti forti e temporali su Napoli e provincia, prorogata l'allerta meteo

  • Pioggia e temporali su Napoli e Campania: allerta meteo "gialla"

  • Cinzia Paglini è tornata a casa: lieto fine per l'artista napoletana

  • Mammografia e pap-test gratuiti e senza impegnativa a Napoli: ecco dove

  • Allerta meteo per forte vento, scuole chiuse a Napoli il 12 novembre

Torna su
NapoliToday è in caricamento