Licenziati Fiat sul campanile: "Ci hanno preso in giro"

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Trascorreranno la Pasqua sul Campanile del Carmine i due ex operai Fiat, licenziati nel 2014 in seguito a una manifestazione di protesta. Da stamattina, i due manifestanti hanno "occupato" un piano dell'impalcatura per i lavori di restauro della chiesa napoletana. Uno di essi e Mimmo Mignano, che nel giugno 2018 provoò a darsi fuoco davanti alla casa di Pomigliano d'Arco del vicepremier Luigi Di Maio. 

La causa scatenante che ha portato i due ex lavoratori a salire sul campanile è stato il rifiuto della loro domanda di Reddito di Cittadinanza. "Si tratta di un cavilli amministrativo - spiega Antonio Montella, anch' egli licenziato Fiat, che segue dalla piazza la protesta dei suoi colleghi - Il Reddito di cittadinanza viene erogato in base al modello Isee, che si basa sui redditi del 2018. Lo scorso anno, in seguito al momentaneo reintegro in azienda deciso dal giudice, ci furono riconosciuti 20mila euro di risarcimento da inserire mensilmente nel tfr. Soldi che non abbiamo materialmente visto perché la cassazione ha ribaltato la decisione. Eppure, c'è traccia fiscale di quei 20mila euro e ciò non ci fa rientrare nei parametri del Reddito, cos' come invece Di Maio ci aveva promesso quando ci ha incontrati". 

La vicenda parte nel 2014, quando 316 operai furono obbligati a trasferirsi in una sede diversa da Pomigliano d'Arco e, in un secondo momento, messi in cassa integrazione. Dopo anni di ammortizzatori sociali, due operai si suicidarono e questo scatenò una violenta protesta dei colleghi, con la messa in scena dell'impiccagione di un manichino raffigurante Sergio Marchionne, all'epoca ad di Fca. In seguito a quello protesta, 5 operai furono definitivamente licenziati. 

Alla protesta di oggi si sono aggregati anche alcuni lavoratori dell'Ambiente spa, anche loro esclusi dal reddito di cittadinanza. "Tre anni fa ci hanno sbattuto fuori dall'azienda per assumere le persone delle cooperative. E la Regione non ci ha inserito nel piano di crisi" la loro denuncia. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Potrebbe Interessarti

  • NapoliSocial

    Nino D’Angelo e il conto al ristorante: il video sketch sui social

  • Cronaca

    Bimba ferita a piazza Nazionale: video del killer in azione

  • Cronaca

    Sparatoria di piazza Nazionale: le immagini dal luogo del delitto. La bambina è grave (VIDEO)

  • Attualità

    Gomorra, Claudia Tranchese (Grazia Levante): “Nelle ultime due puntate aspettatevi morti scioccanti”

Torna su
NapoliToday è in caricamento