Monte Echia, ripartono i lavori: spesa da 2 milioni di euro

Pronto il nuovo bando di gara. La spesa generale sarà di due milioni di euro e i lavori dureranno un anno

Dopo l'interdittiva antimafia che colpì la ditta appaltatrice, ripartono i lavori nell'area di Monte Echia a Napoli. Lo comunica l'amministrazione comunale che ha inserito i nuovi lavori all'interno del “Patto per Napoli” in modo da velocizzarne i tempi.

Sono stati così anche previsti i fondi relativi in modo da far partire il relativo bando di gara per trovare una nuova ditta appaltatrice.

I lavori riguardano l'antico promontorio di Pizzofalcone e il collegamento tra Santa Lucia e la sommità del Monte Echia. Il costo dei lavori della nuova gara ammonta a circa 2 milioni di euro ed è fissata in un anno.  

Potrebbe interessarti

  • Spiagge: i 3 lidi più belli di Napoli dove viziarsi e divertirsi

  • Le tignole: cosa sono e perché è meglio non averle in casa

  • Pelle secca: quali sono i rimedi più efficaci

  • Rosmarino: cosa sapere di questa pianta

I più letti della settimana

  • Addio Paolo: è lui il 26enne rimasto ucciso in un incidente lungo via Marina

  • Dramma per una famiglia napoletana in vacanza: 42enne muore mentre fa il bagno

  • Renzo Arbore e il saluto a De Crescenzo: “Lucià ti abbiamo portato a Napoli”

  • Dramma in autostrada, motociclista muore decapitato

  • Dramma in via Marina, scooter contro auto: muore 26enne

  • Tragedia a Mergellina, 22enne si lancia dal settimo piano: muore sul colpo

Torna su
NapoliToday è in caricamento