Lanterne cinesi? No, grazie. "Sono pericolose". Vietate in alcuni quartieri

I Verdi: "Dovrebbero essere realizzate con materiali non infiammabili né inquinanti". Alcune sono precipitate su barche ancorate al molo Luise rischiando di provocare un incendio

Lanterne cinesi

La tendenza dell'estate 2011? Le cosiddette Kongming, meglio conosciute come lanterne cinesi volanti capaci di regalare un effetto spettacolare quando vengono lanciate in aria. Ma non senza problemi. Spesso, infatti, le lanterne si alzano per pochissimi metri prima di atterrare ancora accese, Ed è in questo caso che diventano pericolose. Alcune sono addirittura precipitate su barche ancorate al molo Luise a Mergellina con il rischio di provocare un incendio a catena.

In alcune zone di Napoli come Barra, San Giovanni e Ponticelli, la vendita risulta essere ora vietata. Il commissario regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli ed il consigliere del Sole che Ride Marco Usai hanno chiesto al comune di Napoli e a tutti i comuni della Provincia "di estendere il divieto urgentemente a tutto il territorio. Sono pericolose sia dal punto di vista ecologico che della sicurezza. Infatti queste dovrebbero essere realizzate con canne di bambù e carta di riso, materiali non infiammabili né inquinanti, mentre sono fatte a Napoli e nella gran parte dei casi in fabbrichette improvvisate, abusive e gestite dalla criminalità, con materiali scadenti e pericolosi".

Per il presidente della I Municipalità Fabio Chiosi, costretto a prendere provvedimenti e a scrivere alla Polizia Municipale: "Da alcuni mesi, nel cielo del lungomare si levano in volo, ogni sera, decine e decine di lanterne di carta, sospinte dal calore di una fiamma. Esse vengono vendute prevalentemente da ambulanti extracomunitari abusivi. Abbiamo ricevuto un esposto dai gestori del Molo Luise nel quale si denuncia un incendio, avvenuto a metà agosto, su alcune barche ormeggiate. Un incendio provocato proprio da alcune lanterne che sono cadute sui natanti. È evidente che, al di là dell'innegabile effetto romantico, queste lanterne sono pericolose perché non hanno alcuna omologazione e perché sono oggetti incontrollati, spinti solo dal vento, che vagano in aria con una fiamma ravvivata da un combustibile solido, tipo diavolina"

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • Sabbia in casa: come liberarsene

  • "I love Ztl", pagina social per il "Lungomare Liberato" di Castellammare

I più letti della settimana

  • Boato a Giugliano, esplode una villetta. Il sindaco: "Due feriti gravi"

  • Muore Annamaria Sorrentino: era precipitata dal terzo piano mentre era in vacanza in Calabria

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Temporeggiava sulla soglia del portone: in manette giovane spacciatrice

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Ischia, sessantenne del Rione Sanità spende 50 euro falsi: denunciato

Torna su
NapoliToday è in caricamento