Lanciano in aria un cane, si frattura il femore: la denuncia in un video su Fb

Un gesto assurdo e disumano denunciato sui social dai volontari del Rifugio "La Fenice" di Ponticelli con un video ripreso dalle telecamere della struttura

Un'immagine del video pubblicato dal Rifugio la Fenice su Fb

Una vicenda a dir poco sconcertante, che lascia senza parole, quella accaduta la sera dello scorso 5 gennaio nel quartiere di Ponticelli, a Napoli Est. Una cagnolina è stato letteralmente lanciata per aria, "scaricato" come un rifiuto nei pressi di un Rifugio che accoglie e salva animali randagi del territorio napoletano, gestito dai volontari dell'A.D.L.A. onlus "Associazione libertà e difesa animali ".

A commettere il gesto disumano, due persone sconosciute che prima hanno verificato che la struttura non fosse sorvegliata, poi hanno lanciato il povero animale e infine si sono date alla fuga a bordo di uno scooter. 

GUARDA IL VIDEO

LA DENUNCIA della barbarie, arriva proprio dagli attivisti del Rifugio "La Fenice", che hanno poi trovato la povera cagnolina. L'animale - spiegano i volontari - a seguito del lancio, ha riportato la frattura del femore. Gli attivisti, per denunciare l'accaduto (che sembrerebbe non essere un caso isolato), hanno anche pubblicato sulla pagina Facebook del Rifugio un video che immortala il gesto disumano, le immagini sono state riprese dalle telecamere della struttura.

                                                 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella famiglia di Made in Sud: "Era da sempre nostra prima sostenitrice"

  • Brusco calo termico anche al Sud, arriva il freddo invernale

  • Controlli alla tiroide, cuore, polmoni, fertilità e ginecologici: dove farli gratis a Napoli

  • Nutella Biscuits introvabili? A Napoli arrivano i "Nicolini"

  • "Concorsone": gli elenchi degli ammessi nella categoria C

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 2 al 6 dicembre (giorno per giorno)

Torna su
NapoliToday è in caricamento