Lancia la droga dal finestrino quando vede i carabinieri: arrestato

Serie di controlli anti-droga a Torre del Greco. In manette anche un'altra persona

Controlli antidroga dei carabinieri della compagnia di Torre del Greco, nell’ambito di un servizio disposto dal Comando Provinciale di Napoli. Due le persone arrestate e una denunciata per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio. Il primo, arrestato dalla locale sezione radiomobile, è un 37enne del posto già noto alle forze dell'ordine. A bordo di una vettura insieme ad un 28enne incensurato poi denunciato, il 37enne si è accorto della pattuglia e ha provato a liberarsi di una busta contenente hashish.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La cosa non è sfuggita ai carabinieri che hanno recuperato lo stupefacente - 56,45 grammi di hashish  - e arrestato il 37enne. Nel veicolo anche 120 euro in contante ritenuto provento di spaccio e un coltello intriso di sostanza stupefacente. Angelone è ora ai domiciliari. In manette anche un 38enne del posto già noto alle forze delle ordine, arrestato per lo stesso reato dai carabinieri della stazione di Torre del Greco Centro. Durante una perquisizione domiciliare i militari hanno rinvenuto 94,99 grammi di cocaina suddivisa in 10 involucri. Sottoposto anch’egli ai domiciliari, è in attesa di giudizio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • Morte lavoratore Anm, tra un anno sarebbe andato in pensione: positivo dopo un viaggio al nord

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

Torna su
NapoliToday è in caricamento