Tragedia in un hotel: batte la testa sulle scale e muore sul colpo

Inutili i soccorsi per il turista di New York Kenneth Paul Kocan, 37 anni. Secondo i primi rilievi dei carabinieri, era in stato di ebbrezza

Sorrento

Si è seduto sulla ringhiera delle scale, forse per provare a scivolarci sopra, ma ha perso l'equilibrio ed è caduto da un'altezza di quattro metri. Inutili i soccorsi per il turista di New York Kenneth Paul Kocan, 37 anni, morto la scorsa notte all'ingresso dell'hotel Belair, in via Capo a Sorrento.

Faceva parte di una comitiva di quattro persone. Secondo i primi rilievi dei carabinieri, al rientro in hotel si trovava in stato di ebbrezza. E' stata disposta l'autopsia. (Ansa)

Potrebbe interessarti

  • Filumena Marturano è veramente esistita e abitava in Vico San Liborio

  • Tartarughe d'acqua: fuorilegge dal 31 agosto

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • Smettere di fumare: tutti possono farlo. Ecco come

I più letti della settimana

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Rissa nel Vasto, "grida disumane". Un quarantenne finisce in ospedale

  • Amichevole in famiglia in casa Juve, cori contro i napoletani: Sarri fa finta di nulla

  • Tony Colombo, attacco da Borrelli: "Senza casco e sul marciapiede, esempio di inciviltà"

  • Via libera al più grande centro commerciale del Sud: ecco il Maximall Pompeii

  • ANTEPRIMA - Don Balon: "Il Real offre al Napoli Nacho e James per Koulibaly"

Torna su
NapoliToday è in caricamento