Gelosia folle a Ponticelli: uomo colpisce con la katana il nuovo compagno dell'ex moglie

In carcere, con l'accusa di tentato omicidio, un 34enne residente a Napoli. La vittima, 42 anni, è in ospedale in gravi condizioni. L'aggressore aveva più volte minacciato l'ex moglie

(foto di repertorio)

Un napoletano residente nella zona est della città, E.G., 34 anni, è stato sottoposto a fermo di polizia con l'accusa di tentato omicidio. Nel fine settimana l'uomo avrebbe tentato di uccidere, con un colpo di katana (una sciabola con impugnatura a due mani) all'addome, il nuovo compagno della sua ex moglie. Secondo la ricostruzione della polizia, dopo una serie di intimidazioni e minacce l'uomo è tornato a casa della donna - nonostante un divieto di avvicinamento - e ha colpito con la katana il 42enne nuovo compagno. La vittima si trova in ospedale ed è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Al via lo sciopero del trasporto pubblico: disagi per l'utenza napoletana

  • Cronaca

    "Vesuvio lavali con il fuoco": vittime dei cori razzisti anche i dirigenti della Juve Stabia

  • Cronaca

    Toni Servillo allontana una spettatrice: "Troppe smorfie"

  • Cronaca

    Rissa all'esterno della discoteca, spuntano i coltelli: due feriti

I più letti della settimana

  • Bomba contro la pizzeria di Gino Sorbillo, Sorrentino: "Bisogna mobilitarsi"

  • Telecamere di "Pomeriggio Cinque" a Napoli, Barbara D'Urso interrompe la diretta

  • Bambino di quattro anni muore soffocato dalle costruzioni

  • De Laurentiis commenta la vicenda Koulibaly: "Mi vergogno, uscirò presto dal calcio"

  • Esplosione devasta la pizzeria Sorbillo, Gino: "Prima l'incendio, ora le bombe"

  • Muore improvvisamente Michele Leo: il chitarrista aveva 40 anni

Torna su
NapoliToday è in caricamento