Gelosia folle a Ponticelli: uomo colpisce con la katana il nuovo compagno dell'ex moglie

In carcere, con l'accusa di tentato omicidio, un 34enne residente a Napoli. La vittima, 42 anni, è in ospedale in gravi condizioni. L'aggressore aveva più volte minacciato l'ex moglie

(foto di repertorio)

Un napoletano residente nella zona est della città, E.G., 34 anni, è stato sottoposto a fermo di polizia con l'accusa di tentato omicidio. Nel fine settimana l'uomo avrebbe tentato di uccidere, con un colpo di katana (una sciabola con impugnatura a due mani) all'addome, il nuovo compagno della sua ex moglie. Secondo la ricostruzione della polizia, dopo una serie di intimidazioni e minacce l'uomo è tornato a casa della donna - nonostante un divieto di avvicinamento - e ha colpito con la katana il 42enne nuovo compagno. La vittima si trova in ospedale ed è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico
 

Potrebbe interessarti

  • Formiche: tutti i rimedi per allontanarle di casa

  • Il miglior bartender d'Italia è Salvatore Scamardella

  • Sai quali sono gli alimenti da non congelare a casa?

  • Per gli atleti delle Universiadi un soggiorno da sogno sulla MSC Lirica

I più letti della settimana

  • Morta sull'Asse mediano: la vittima è Imma Papa

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 24 al 28 giugno: Diego si mette nei guai

  • Muore noto commerciante: il cordoglio sui social

  • Tragico incidente sull'Asse Mediano: morta una donna

  • Un napoletano conquista All Together Now: Rega vince con Pino Daniele e De Crescenzo

  • E' morta Loredana Simioli, raccontò il cancro con grande coraggio

Torna su
NapoliToday è in caricamento