Gelosia folle a Ponticelli: uomo colpisce con la katana il nuovo compagno dell'ex moglie

In carcere, con l'accusa di tentato omicidio, un 34enne residente a Napoli. La vittima, 42 anni, è in ospedale in gravi condizioni. L'aggressore aveva più volte minacciato l'ex moglie

(foto di repertorio)

Un napoletano residente nella zona est della città, E.G., 34 anni, è stato sottoposto a fermo di polizia con l'accusa di tentato omicidio. Nel fine settimana l'uomo avrebbe tentato di uccidere, con un colpo di katana (una sciabola con impugnatura a due mani) all'addome, il nuovo compagno della sua ex moglie. Secondo la ricostruzione della polizia, dopo una serie di intimidazioni e minacce l'uomo è tornato a casa della donna - nonostante un divieto di avvicinamento - e ha colpito con la katana il 42enne nuovo compagno. La vittima si trova in ospedale ed è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ragazzino prova a recuperare il pallone, cade da 12 metri: è in coma

  • Cronaca

    Dipendenti rifiutano gli straordinari: la Circum si blocca

  • Cronaca

    Diede fuco a Carla Caiazzo: la Cassazione conferma i 18 anni per l'ex

  • Attualità

    Lotto, estrazioni 19 marzo 2019: la ruota di Napoli

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 18 al 22 marzo (giorno per giorno)

  • Terremoto, sciame sismico di decine di scosse tra Napoli e Pozzuoli

  • Napoletano esordisce a soli 16 anni in Europa League, il papà: "Ho un messaggio per De Laurentiis"

  • Piano per il lavoro Regione Campania, on line la tabella dei profili richiesti

  • "Sciopero per il clima", domani in corteo anche gli studenti napoletani

  • Striscione sulla statua di Garibaldi: "Viva Napoli, viva il Meridione. Non riconosciamo l'Italia nazione"

Torna su
NapoliToday è in caricamento