Gelosia folle a Ponticelli: uomo colpisce con la katana il nuovo compagno dell'ex moglie

In carcere, con l'accusa di tentato omicidio, un 34enne residente a Napoli. La vittima, 42 anni, è in ospedale in gravi condizioni. L'aggressore aveva più volte minacciato l'ex moglie

(foto di repertorio)

Un napoletano residente nella zona est della città, E.G., 34 anni, è stato sottoposto a fermo di polizia con l'accusa di tentato omicidio. Nel fine settimana l'uomo avrebbe tentato di uccidere, con un colpo di katana (una sciabola con impugnatura a due mani) all'addome, il nuovo compagno della sua ex moglie. Secondo la ricostruzione della polizia, dopo una serie di intimidazioni e minacce l'uomo è tornato a casa della donna - nonostante un divieto di avvicinamento - e ha colpito con la katana il 42enne nuovo compagno. La vittima si trova in ospedale ed è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incinta, scopre di avere il Coronavirus in ospedale a Nola prima del parto

  • Dagospia: “Stefano De Martino sta con Alessia Marcuzzi. Belen ha un fidanzato napoletano”

  • Furto a casa del poliziotto morto. La moglie: “Ci hanno portato via anche i ricordi”

  • Tenta una violenza sessuale in piena piazza Garibaldi: denunciato

  • Piedi che puzzano? un bicchierino di Vodka e il cattivo odore va via

  • "Smetta di fumare e metta la mascherina": in Circum passeggero manda capotreno in ospedale

Torna su
NapoliToday è in caricamento