Ischia, la spiaggia dei Pescatori cambia volto: rimosse le barche abbandonate

La Guardia Costiera ha rimosso i natanti in evidente stato di abbandono e degrado. Le barche erano diventate ormai ricettacolo di rifiuti

(Guardia Costiera)

Il personale del Comando della Polizia Municipale e dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Ischia ha rimosso oggi alcune barche in evidente stato di abbandono sull’arenile della Spiaggia dei Pescatori, località San Pietro e Mandra. La rimozione materiale delle unità, anticipata da sopralluoghi preventivi e da avvisi apposti sulle imbarcazioni stesse in ottemperanza alle ordinanze emanate dal Comune di Ischia, è stata
eseguita a cura della ditta di smaltimento dei rifiuti urbani incaricata dal Comune medesimo. I natanti che sono stati prelevati, in evidente stato di degrado, erano ormai divenuti ricettacolo di rifiuti pregiudicando anche le condizioni igienico sanitarie a danno dei bagnanti e dei frequentatori del litorale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca: "Picco di contagi a inizio maggio. Stringiamo i denti o giugno e luglio chiusi in casa"

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Lettera ai figli dopo la morte: "Quando la leggerete non ci sarò più"

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • Scossa di terremoto nella notte: preoccupazione nell'area flegrea

Torna su
NapoliToday è in caricamento