Ischia, boom di arrivi sull'isola: raffica di controlli delle forze dell'ordine

+ 20% di passeggeri in arrivo e partenza registrati nei porti isolani rispetto allo stesso periodo del 2018

Sono oltre 75 mila i passeggeri in arrivo e partenza registrati dalla Sala Operativa della Guardia Costiera di Ischia - per tutti
i porti dell’isola - durante lo scorso weekend. I dati segnalano un aumento rilevante pari a 14 mila passeggeri in più rispetto allo stesso periodo del 2018 (+ 20%).

I numeri

I dati degli autoveicoli segnano un lieve aumento rispetto allo scorso weekend con 3500 veicoli in arrivo e 2300 in partenza. Nello specifico, per quanto attiene il porto di Ischia i numeri sono stati i seguenti: oltre 48 mila passeggeri (27 mila in arrivo e 21 mila in partenza) e 3700 automezzi (2300 in arrivo e 1400 in partenza). Particolarmente significativi i dati di domenica 11 agosto, con un traffico passeggeri che ha raddoppiato i dati del 2018. 

I dati in parziali del mese di agosto segnano – al momento - un aumento di passeggeri pari al 20% in più rispetto allo stesso periodo del 2018, mentre i dati dei veicoli rimango pressoché equivalenti a quelli dello scorso anno.

Raffica di controlli ad opera delle forze dell'ordine

Dall’inizio del mese di agosto, la Polizia di Stato ha intensificato i controlli sull’isola d’Ischia. Durante i servizi di controllo del territorio sono state controllate 2250 persone e 1150 veicoli, di questi 13 sono stati sottoposti a sequestro. Sono state elevate 105 contravvenzioni al codice della strada, sono state ritirate 11 patenti di guida di cui 4 a conducenti trovati con un tasso alcolemico oltre i limiti consentiti dalla legge. Inoltre sono state effettuate 13 perquisizioni, sono state denunciate 14 persone, di cui 4 per gioco d’azzardo (tra questi 3 minorenni), 3 per guida in stato di ebbrezza, 1 per spaccio di sostanze stupefacenti, 1 per porto abusivo d’arma bianca, 1 per maltrattamenti, 4 per truffa. I controlli verranno intensificati nella settimana di Ferragosto con il concorso dei cinofili antidroga e degli acquascooter dell’Ufficio Prevenzione Generale.

Un servizio straordinario di controllo del territorio è stato predisposto anche dai Carabinieri della compagnia di Ischia, con particolare attenzione al fenomeno delle locazioni abusive: sanzionate 4 persone che avevano fittato i propri appartamenti a turisti, senza provvedere alla prevista comunicazione alle autorità. Denunciati, inoltre, un 26enne di Forio e un 39enne di Casamicciola per guida sotto influenza di alcool e un turista scozzese per detenzione a fini di spaccio di stupefacenti. L’uomo, perquisito dai militari, aveva addosso una dose di 2 grammi di cocaina e una bustina contenente 1,5 grammi di marijuana. Notificati anche 2 ordini di allontanamento nei confronti di altrettanti cittadini stranieri, sorpresi a svolgere attività di commercio abusive: merce sequestrata e comminate sanzioni per circa 1000 euro.
Nell’ambito dello stesso servizio, i militari hanno contestato, inoltre, 27 contravvenzioni al codice della strada per sanzioni pari a circa 11mila euro.

L'operazione spiagge libere

Nell’ambito dei controlli sul demanio svolti sotto il coordinamento della Direzione Marittima di Napoli, il personale della Guardia Costiera di Ischia ha effettuato, nelle prime ore di questa mattina, un’operazione di contrasto all’occupazione abusiva di aree demaniali marittime. È stato accertato infatti che, lungo il litorale dei Maronti – Comune di Barano, tre strutture occupavano abusivamente dei tratti di spiaggia libera posizionando, senza alcun titolo, lettini e ombrelloni da spiaggia, sottraendo così l’arenile alla libera fruizione da parte della collettività. Oltre al sequestro delle attrezzature, il personale della Guardia Costiera ha provveduto a deferire all’Autorità Giudiziaria i titolari delle strutture commerciali che operavano abusivamente. L’attività svolta, che si inquadra all’interno dell’operazione Spiagge Libere del
Comando Generale, ha consentito di restituire al pubblico uso oltre 300mq di spiaggia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella famiglia di Made in Sud: "Era da sempre nostra prima sostenitrice"

  • Muore sulla tomba del figlio: tragedia nel cimitero

  • Brusco calo termico anche al Sud, arriva il freddo invernale

  • Scossa di terremoto nella notte: l'evento di magnitudo 2.8 nella zona flegrea

  • Nutella Biscuits introvabili? A Napoli arrivano i "Nicolini"

  • "Concorsone": gli elenchi degli ammessi nella categoria C

Torna su
NapoliToday è in caricamento