Ischia, bar del porto chiuso per una settimana dopo un accoltellamento

La decisione, promossa dai carabinieri e ratificata dalla Questura di Napoli, si rende necessaria dopo i violenti eventi di agosto: due aggressioni

I carabinieri della stazione di Ischia, insieme a personale del commissariato di polizia di stato dell’isola, hanno notificato un provvedimento di sospensione di sette giorni al titolare di un bar del porto. La proposta di chiusura, promossa dai carabinieri e ratificata dalla Questura di Napoli, giunge all’indomani degli eventi violenti dell’agosto scorso e sarà effettiva a partire da sabato 7 settembre.

All’interno del locale destinatario del provvedimento amministrativo si era verificato un accoltellamento e l’aggressore era stato fermato dai Carabinieri nella stessa giornata. Pochi giorni dopo, la Polizia aveva proceduto per un'altra aggressione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto: nuove modalità di pagamento e sconti. Le novità

  • Per i bambini campani picco di influenza: la raccomandazione dei pediatri

  • Lutto a Pianura: si è spento il poliziotto Gaetano Senarcia

  • Boato in un appartamento, esplode bombola: ferito 30enne

  • Lutto nel mondo alberghiero, si è spenta Emma Naldi

  • Ora legale, lancette in avanti di un'ora: la data

Torna su
NapoliToday è in caricamento