La deputata si lamenta del Frecciarossa pieno: i campani sul web ironizzano

Anche un finto lancio Ansa in cui Pina Castiello (Fi) viene invitata ad abbandonare i tacchi per le più comode "paposce". È quanto è arrivato alla redazione di Radio Marte in seguito al post su fb dell'onorevole

L'Ansa "rivista" da Mario Pelliccia

Ironia della rete sul viaggio della deputata Pina Castiello (Forza Italia) sul Frecciarossa Roma-Napoli. Un treno strapieno, che lei ha dovuto “affrontare” in piedi e sui tacchi alti, per poi lamentarsi della situazione sul suo profilo facebook.

Gli utenti campani non l'hanno presa bene, “Ci hanno scritto di tutto – raccontano Francesco Emilio Borrelli e Gianni Simioli della Radiazza di Radio Marte – Addirittura alcuni ascoltatori hanno realizzato un finto lancio Ansa con l'invito alla deputata ad usare le 'paposce' per stare comoda sui treni (realizzato da Mario Pelliccia, ndR). Altri hanno chiesto alla deputata di usare la Circumvesuviana, che non ha certo tutti i comfort dell'alta velocità. I bus dell'Anm, come i treni dell'Eav, sono considerati dai campani come dei carri bestiame”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Infine segnaliamo all'Eav – concludono Borrelli e Simioli – che diversi sottopassi delle stazioni della Circumvesuviana sono inagibili e quindi gli utenti attraversano i binari a piedi rischiando ogni giorno. Perché non riescono a presidiare bene le stazioni? Perché non si riesce a garantire la sicurezza dell'utenza? Perché i vandali e gli incivili hanno sempre il sopravvento? Perché non si vedono quasi mai controllori? Sono le domande che ci hanno formulato tanti utenti. e che rigiriamo ai vertici del trasporto campano e all'assessore Vetrella”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Napoli usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Coronavirus, i dati a Napoli: nessun nuovo guarito ma tre casi e un decesso in più

Torna su
NapoliToday è in caricamento