Dodicenne investito a Portici, spunta un video dell'incidente

Le immagini, riprese da un negozio della zona, smentirebbero le prime ipotesi che davano la colpa dell'episodio ad un pericoloso gioco tra ragazzini

Corso Garibaldi a Portici (foto Google)

L'incidente è avvenuto lo scorso sabato. Un ragazzino di 12 anni, mentre era in compagnia di coetanei, è stato investito e gravemente ferito da uno scooter su corso Garibaldi a Portici.

LE IMMAGINI DELL'INCIDENTE - Un video, del quale parla oggi il Mattino, smentirebbe la prima ipotesi degli inquirenti, ovvero che il gruppo di amici spintonandosi abbia provocato l'incidente. Le immagini – riprese da una telecamera di sorveglianza di un negozio lì vicino – fornirebbero un'altra dinamica dei fatti sulla quale gli inquirenti mantengono il riserbo. Secondo le prime indiscrezioni, i ragazzini non erano alle prese con alcun gioco pericoloso. Il gruppo attraversava la strada ed uno scooter che procedeva contromano ne ha travolto uno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LE CONDIZIONI DEL 12ENNE - Gravi ma stazionarie, intanto, le condizioni del giovane ferito. Si trova ancora in rianimazione all'ospedale Santobono di Napoli. È tenuto in coma farmacologico, e la sua prognosi resta riservata. Serviranno giorni perché si possano valutare le conseguenze di quanto gli è accaduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Coronavirus, i dati a Napoli: nessun nuovo guarito ma tre casi e un decesso in più

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

Torna su
NapoliToday è in caricamento