Intimidazione a don Merola, solidarietà dalla Provincia

L'assessore al Turismo Antonio Di Guida è intervenuto a proposito dei colpi di pistola sparati, la notte scorsa, contro l'auto del parroco anticamorra

Don Luigi Merola

Solidarietà a don Luigi Merola, vittima di un'intimidazione, è arrivata dall'assessore al Turismo e allo sviluppo della Provincia di Napoli, Antonio Di Guida. "Voglio esprimere a don Luigi Merola la solidarietà della Provincia di Napoli e mia personale per il grave gesto di cui è stato oggetto la scorsa notte", ha commentato l'assessore.

Contro l'auto di don Merola sono stati esplosi due colpi di pistola nella notte. "L'impegno civile di don Merola è noto a tutti, il suo impegno contro la criminalità organizzata rappresenta un esempio per tanti – ha concluso il componente della giunta provinciale – ma chi come me vive a Marano e gode della sua amicizia, può testimoniare anche del suo forte impegno a favore dei deboli, a partire dai bambini".

Potrebbe interessarti

  • Capri, in vendita casa da sogno con meravigliosa vista sul Golfo

  • Ogni quanto bisogna lavare le lenzuola e perché

  • I farmaci generici sono davvero uguali a quelli di marca?

  • Il fiore delle streghe: come riconoscere la pianta assassina e perché è pericolosissima

I più letti della settimana

  • Presunto furto in autogrill per la moglie di Gianni Nazzaro: arrestata

  • Lutto nel mondo di Un Posto al Sole, addio alla "madre" di Giulia Poggi

  • Tony Colombo elogia i piatti preparati dalla moglie Tina: "Donne italiane, curate i vostri mariti"

  • Colpo di scena: il Chelsea prova a convincere Sarri a restare a Londra

  • Il noto attore di Un Posto al Sole schiaffeggiato alla fermata del bus: il racconto

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 17 al 21 giugno

Torna su
NapoliToday è in caricamento