Intimidazione a don Merola, solidarietà dalla Provincia

L'assessore al Turismo Antonio Di Guida è intervenuto a proposito dei colpi di pistola sparati, la notte scorsa, contro l'auto del parroco anticamorra

Don Luigi Merola

Solidarietà a don Luigi Merola, vittima di un'intimidazione, è arrivata dall'assessore al Turismo e allo sviluppo della Provincia di Napoli, Antonio Di Guida. "Voglio esprimere a don Luigi Merola la solidarietà della Provincia di Napoli e mia personale per il grave gesto di cui è stato oggetto la scorsa notte", ha commentato l'assessore.

Contro l'auto di don Merola sono stati esplosi due colpi di pistola nella notte. "L'impegno civile di don Merola è noto a tutti, il suo impegno contro la criminalità organizzata rappresenta un esempio per tanti – ha concluso il componente della giunta provinciale – ma chi come me vive a Marano e gode della sua amicizia, può testimoniare anche del suo forte impegno a favore dei deboli, a partire dai bambini".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prove d'evacuazione dei Campi Flegrei, un milione di telefoni squilleranno in contemporanea

  • Otto multe in due mesi: "Con quei soldi avrei comprato latte e biscotti a mia figlia"

  • Allerta meteo su Napoli, parchi cittadini chiusi il 16 ottobre

  • Lutto al Cardarelli, si è spento noto anestesista

  • Volo Napoli-Torino, atterraggio d'emergenza a Genova

  • Temporali in arrivo su Napoli e Campania: allerta meteo della Protezione Civile

Torna su
NapoliToday è in caricamento