Carlo Buccirosso si confessa: "Napoletano, nonostante tutto"

Intervistato da I Radioattivi di Radio Club 91, l'attore comico partenopeo ha parlato di sé e del far ridere oggi

Carlo Buccirosso

Napoli, la comicità, la sua carriera: sono i temi toccati da Carlo Buccirosso ai microfoni del programma I Radioattivi di Radio Club 91. "Sono di Napoli nonostante tutto – spiega – I napoletani guardano sempre indietro e mai al presente e al futuro", e dicono con nostalgia "prima si stava così bene".

L'attore comico napoletano ha parlato innanzitutto del mestiere del comico: "Il divertimento è sempre più complicato e anche emozionare la gente. La cultura si è abbassata, ridere con intelligenza piace a pochi e ci si diverte con una comicità spicciola".

L'attore, in tv e spesso in teatro spalla di Vincenzo Salemme, parla poi di sé: "Nella vita non ho mai imbrogliato. Non sono un bravo imbroglione anche se sono un bravo attore. Mi scoprirebbero subito. Magari sibluffa un po' nella vita privata, con qualche donna ma dura poco e senza esagerare, sempre a fin di bene. io non dico mai tutto quello che faccio o che mi appartiene".

"È privacy omettere, non bugia – prosegue – Il mio segno zodiacale è cancro, per cui vado sempre molto giù. Non mi sono mai sentito un divo per colpa del segno: un giorno sono in cielo, l'altro a terra. Mi avvilisco ma non mi piango addosso, guardo sempre avanti e mai indietro, cosa che invece appartiene ai napoletani".

Sull'amicizia: "Il mio amico del cuore è dentro. Nel mondo dello spettacolo non ne ho e quelli che se li fanno sono beati. È complicatissimo. Si sgomita, c'è invidia soprattutto con la crisi.

Se credo agli 'occhi secchi'? Non ci credo altrimenti sarei dovuto scappare dalle situazioni, avrei dovuto correre ai ripari. Anzi, se insistente, la scaramanzia mi innervosisce. Se potessi avere io questo potere qualche volta lo userei". E poi una battuta sui "nuovi ladri": "Lo Stato, anche se è facile a dirsi".

Potrebbe interessarti

  • Spiagge: i 3 lidi più belli di Napoli dove viziarsi e divertirsi

  • Le tignole: cosa sono e perché è meglio non averle in casa

  • Pelle secca: quali sono i rimedi più efficaci

  • Rosmarino: cosa sapere di questa pianta

I più letti della settimana

  • Addio Paolo: è lui il 26enne rimasto ucciso in un incidente lungo via Marina

  • Dramma per una famiglia napoletana in vacanza: 42enne muore mentre fa il bagno

  • Renzo Arbore e il saluto a De Crescenzo: “Lucià ti abbiamo portato a Napoli”

  • Dramma in autostrada, motociclista muore decapitato

  • Dramma in via Marina, scooter contro auto: muore 26enne

  • Tragedia a Mergellina, 22enne si lancia dal settimo piano: muore sul colpo

Torna su
NapoliToday è in caricamento