Inseguimento per le strade del centro storico, puntano la pistola contro i poliziotti

Arrestati due giovani di 20 e 23 anni, responsabili anche del ferimento di due poliziotti

Due giovani, in sella ad uno scooter Honda Sh con una targa di cartone, non si sono fermati all'alt imposto dalla polizia in via Duomo e sono fuggiti a folle velocità verso via Foria.

 Ne è nato un pericoloso inseguimento per le strade del centro storico, dove il passeggero non ha esitato ad estrarre una pistola puntandola contro gli agenti. Un poliziotto, adottando tutte le misure di sicurezza del caso, ha esploso in aria un colpo di pistola. Il malvivente, temendo il peggio, ha lanciato in strada l'arma.

I due giovani sono stati intercettati da un'altra volante in via Miracoli, intervenuta per un sinistro stradale. Gli agenti hanno bloccato il conducente del veicolo 20enne e il passeggero 23enne, riportando ferite lievi dopo essere stati parzialmente investiti dallo scooter in seguito ad un ennesimo tentativo di fuga dei malviventi.

Sequestrate due dosi di marijuana e recuperata l’arma abbandonata durante l’inseguimento, risultata una perfetta imitazione di una pistola Beretta calibro 92, priva di tappo rosso. Stamane, processati con rito per direttissima, entrambi sono stati condannati alla pena di un anno e 4 mesi di reclusione, con il beneficio della sospensione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nel calcio a 5 napoletano, si è spento l'ex portiere della Nazionale Antonio Capuozzo

  • Madre e figlia dormono in auto, l'appello: "Non hanno più soldi. Sono da mesi in queste condizioni"

  • Scontro treni Metro Linea 1, feriti trasportati in ospedale

  • Lutto a Pianura: si è spento il poliziotto Gaetano Senarcia

  • Lutto nel mondo alberghiero, si è spenta Emma Naldi

  • Le imprese cercano 31mila dipendenti in provincia di Napoli, ma non riescono a trovarli

Torna su
NapoliToday è in caricamento