Folle inseguimento nel traffico di Ercolano: i rapinatori puntano la pistola verso i poliziotti

I due, 25 e 23 anni, hanno minacciato un motociclista per rubargli lo scooter. Notati dai poliziotti, si sono messi in fuga ma sono stati rallentati dal traffico. Uno dei due ha perso il controllo del mezzo ed è caduto a terra

(foto di repertorio)

Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Portici Ercolano hanno arrestato M.D., di 25 anni, e D.N., di 23 anni, responsabili in concorso del reato di rapina aggravata. Ieri pomeriggio ad Ercolano in via Benedetto Cozzolino gli agenti a bordo di una volante hanno notato uno scooter Honda SH300 con due giovani a bordo e la targa coperta da un cartone, che avevano appena affiancato un Honda SH 150 per poi sottrarlo al giovane conducente dopo averlo minacciato con una pistola.

Uno degli agenti ha immediatamente inseguito a piedi lo scooter rapinato, la cui fuga è stata rallentata dall’intenso traffico. In questa occasione M.D. ha puntato più volte l’arma contro l’agente, per poi perdere il controllo dello scooter e cadere a terra, fino a perdere la pistola impugnata. La fuga è proseguita a piedi fino a via Siani di Portici, dove il poliziotto è riuscito finalmente a bloccarlo.

Un altro gruppo di agenti ha invece inseguito D.N., il quale, in un disperato tentativo di fuga, è andato ad impattare con lo scooter su cui viaggiava contro la volante, cadendo. I poliziotti i sono riusciti a bloccarlo nonostante la forte resistenza. Nel corso dell’intervento i poliziotti hanno recuperato la pistola (risultante essere un modello a salve privo di tappo rosso) ed hanno restituito lo scooter al legittimo proprietario. 

Sequestrato anche lo scooter dei rapinatori. I due sono stati condotti presso la Casa Circondariale di Poggioreale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella famiglia di Made in Sud: "Era da sempre nostra prima sostenitrice"

  • Muore sulla tomba del figlio: tragedia nel cimitero

  • Scossa di terremoto nella notte: l'evento di magnitudo 2.8 nella zona flegrea

  • Nutella Biscuits introvabili? A Napoli arrivano i "Nicolini"

  • "Concorsone": gli elenchi degli ammessi nella categoria C

  • Terremoto, l'Osservatorio Vesuviano: "Il più forte dalla ripartenza del bradisismo nel 2006"

Torna su
NapoliToday è in caricamento