Sede Inps di Nola, 40enne si cosparge di benzina e minaccia di darsi fuoco

L'uomo era negli uffici per la visita medica relativa alla pensione. E' stato bloccato da alcune persone presenti nella sede nolana

Un uomo di 40 anni si è cosparso di benzina e ha minacciato di darsi fuoco, provocando il panico negli uffici affollati. I fatti sono accaduti questa mattina a Nola, negli uffici Inps. L'uomo, residente a Poggiomarino, doveva essere sottoposto a visita medica per la revisione della pensione. Per fortuna è stato bloccato da alcune persone in attesa, che l'hanno poi riportato alla calma prima dell'arrivo delle forze dell'ordine. A riportare la notizia è il Fatto Vesuviano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

Torna su
NapoliToday è in caricamento