Distrugge auto e fioriere, poi si scaglia sui poliziotti: arrestato dopo una notte di follia

Trentasei anni, già noto alle forze dell'ordine, si era messo al volante in stato di alterazione. Ha causato anche un incidente in cui è rimasto ferito un uomo

Ha urtato contro diversi veicoli in sosta, poi devastato alcune fiorere pubbliche. Infine si è schiantato contro una vettura ferendone il conducente. È la notte di follia di cui si è reso protagonista un 36enne in via Curti a Casamarciano.

In evidente stato di alterazione - secondo quanto riporta la polizia - dopo la scorribanda in auto ha aggredito un poliziotto libero dal servizio che voleva bloccarlo. È stato proprio quest'ultimo, insieme agli agenti di una volante, a bloccarlo.

Il 36enne, già noto alle forze dell'ordine, aveva peraltro con sé una mazza da baseball ed un coltello. Era già stato sottoposto alla misura del divieto di ritorno nel Comune di Nola.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Arrestato, dovrà ora rispondere di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Per lui anche una denuncia per omissione di soccorso, danneggiamento aggravato, minacce aggravate, possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere e guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Morte Pasquale Apicella, la vedova: "In quella macchina sono morta anche io"

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Agguato ad Acerra, ucciso un uomo a colpi d'arma da fuoco

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

Torna su
NapoliToday è in caricamento