Incidente stradale SS 268: distrutta una famiglia, quattro morti

Le vittime: Salvatore Monda di 41 anni, la moglie Annamaria Sorrentino di 38 e i figli Gaetano e Vittoria, rispettivamente di 12 e 16 anni. In gravi condizioni è la terza figlia della coppia, Angela, di 17 anni,

L'incidente © Ansa

Un'intera famiglia di Marigliano coinvolta in un terribile incidente avvenuto sulla Strada Statale 268 domenica pomeriggio tra i comuni di San Giuseppe Vesuviano e Terzigno. Quattro delle cinque persone che viaggiavano su una Fiat '500', tutti componenti dello stesso nucleo familiare, hanno perso la vita. Si tratta di Salvatore Monda, di 41 anni, della moglie, Annamaria Sorrentino, di 38, dei due figli Gaetano e Vittoria, rispettivamente di 12 e 16 anni. In gravi condizioni è la terza figlia della coppia, Angela, di 17 anni, che è sopravvissuta ma lotta tra la vita e la morte nel Policlinico di Napoli dove è stata trasferita dopo essere stata portata per i primi soccorsi in quello di Sarno.

LO SCONTRO - La Fiat si è scontrata frontalmente con un' Audi Q5 alla cui guida c'era Emilio Ambrosio, di 40 anni (fratello di un ex candidato sindaco di San Giuseppe Vesuviano), anch'egli è finito in ospedale a Sarno: le sue condizioni sono critiche. L'impatto, violentissimo, è avvenuto al chilometro 20,400 della strada statale 268, nel territorio di San Giuseppe Vesuviano. La Fiat, guidata da Salvatore Monda, viaggiava in direzione di Angri (Salerno). L'Audi guidata da Ambrosio, invece, procedeva verso Napoli. Ancora non è chiara la dinamica dell'accaduto. I rilievi dei carabinieri di Torre Annunziata, comunque, consentiranno di fare luce sull'accaduto a breve. Non si esclude che l'impatto sia avvenuto a causa dell'alta velocità.

SCENE RACCAPRICCIANTI - Lamiere contorte e corpi lacerati. Per estrarli si è dovuto ricorrere a grosse cesoie con le quali sono state tranciate le lamiere contorte per estrarre i corpi straziati.

Potrebbe interessarti

  • Contro il melanoma a Napoli tecnologia digitale e visite gratis

  • Le tignole: cosa sono e perché è meglio non averle in casa

  • Spiagge: i 3 lidi più belli di Napoli dove viziarsi e divertirsi

  • Riapre la piscina della Mostra d'Oltremare dopo 3 anni

I più letti della settimana

  • Dramma per una famiglia napoletana in vacanza: 42enne muore mentre fa il bagno

  • Addio Paolo: è lui il 26enne rimasto ucciso in un incidente lungo via Marina

  • Tragedia a Scalea, muore turista napoletano: "Te ne sei andato troppo presto"

  • Dramma in autostrada, motociclista muore decapitato

  • Renzo Arbore e il saluto a De Crescenzo: “Lucià ti abbiamo portato a Napoli”

  • Si è spenta l'attrice Ilaria Occhini: da 50 anni era la moglie di La Capria

Torna su
NapoliToday è in caricamento