Schianto sulla statale trevigiana, tre feriti: uno è napoletano

Si tratta di un 40enne che - secondo la prima ricostruzione - a bordo di una Jaguar a tutta velocità avrebbe causato l'incidente: per lui solo lievi ferite. Più serie - ma comunque non allarmanti - le condizioni della coppia nell'altra vettura

(foto TrevisoToday)

Un terribile schianto è avvenuto oggi, giovedì 25 aprile, all'interno della galleria 'Ospitale', sulla statale 51 di Alemagna (Treviso). Secondo quanto riportato da TrevisoToday, una Jaguar diretta a Longarone, guidata da un 40enne napoletano, ha perso il controllo e si è schiantata a velocità sostenuta contro una Golf occupata da una coppia di coniugi trevigiani, un 45enne e una 44enne. La donna sembra aver avuto la peggio: fratture alle mani, pneumotoraci a entrambi i polmoni, frattura al piede, allo sterno e alle costole. 

WhatsApp Image 2019-04-25 at 15.08.59-3-3

La 44enne non sarebbe, comunque, in pericolo di vita, ed è ricoverata nell'ospedale Ca' Foncello di Treviso. Il quarantenne napoletano avrebbe invece riportato solo lievi ferite. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, per qualche ora la statale è rimasta chiusa. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Omicidio Stefania Fragliasso: fermate due persone

  • Cronaca

    Frullone, tentato suicidio sul ponte di San Rocco: i vigili del fuoco salvano l'uomo

  • Cronaca

    Inchiesta Exodus: così spiavano cellulari e indagini

  • Cronaca

    Cardarelli, caos biancheria: attività sospese per lo sciopero degli addetti alla lavanderia

I più letti della settimana

  • Tina Colombo non è più incinta: "Purtroppo ho perso il bambino"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 20 al 24 maggio

  • Si lancia dal ponte della tangenziale e muore a piazza Ottocalli

  • Incidente stradale in via Diocleziano: un morto e tre feriti

  • Papa Francesco a Napoli, il programma: l'elicottero atterrerà al Parco Virgiliano

  • Allerta Meteo della Protezione Civile: temporali, vento forte e fulmini su tutta la Campania

Torna su
NapoliToday è in caricamento