Auto giù dal viadotto, Pasquale Cipolletta non ce l'ha fatta

La morte, a causa delle numerose fratture e di un forte trauma alla testa, è sopraggiunta poco dopo l'arrivo in ospedale

Foto CasertaNews.it

Non ce l'ha fatta Pasquale Cipolletta, il 50enne di Qualiano precipitato ieri con la sua auto dal viadotto della Ss 7 Quater nei pressi di Castel Volturno, da un'altezza di circa 10 metri.

Alla guida della sua Fiat Stilo, l'uomo aveva perso il controllo del veicolo, sfondato un guardrail ed era precipitato tra i rovi. Un impatto particolarmente violento, con il 50enne scaraventato all'esterno dell'abitacolo. Con numerose ferite, è stato trasportato d'urgenza presso la Clinica Pineta Grande. Le sue condizioni sono apparse immediatamente critiche.

La morte - a causa delle numerose fratture e di un forte trauma alla testa - è sopraggiunta poco dopo l'ingresso nel nosocomio.
Disposta l'autopsia: le indagini sono affidate ai carabinieri del reparto territoriale di Mondragone.

La notizia su CasertaNews.it

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Coronavirus, i dati a Napoli: nessun nuovo guarito ma tre casi e un decesso in più

Torna su
NapoliToday è in caricamento