Travolto mentre passeggiava in strada: arrestato automobilista per omicidio stradale

I Carabinieri sono riusciti a risalire ad un 37enne di nazionalità ucraina, residente a Licola

Un 37enne di nazionalità ucraina, residente a Licola, è stato arrestato dai Carabinieri per omicidio stradale, dopo la morte del 34enne Giorgio Galiero nella serata di sabato.

Il giovane è stato travolto da un'auto mentre passeggiava in strada a Pinetamare ed è morto sul colpo. L'investitore si è dileguato senza prestare soccorso.

Grazie ai fotogrammi delle telecamere di sorveglianza degli esercizi commerciali presenti in zona - come si legge su Casertanews - i Carabinieri sono riusciti a risalire al 37enne ucraino. I militari hanno rinvenuto la sua auto, completamente distrutta sulla fiancata destra, sotto casa della fidanzata a Pinetamare.

L'uomo aveva un tasso alcolemico superiore a quello consentito. Dopo un lungo interrogatorio, la confessione. Il 37enne è stato, dunque, arrestato e tradotto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

ULTERIORI DETTAGLI SU CASERTANEWS

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Folla in via Toledo, da Alcott c'è Oslo de "La casa di carta"

  • Scoperta la centrale del 'pezzotto', arresti in tutta Europa: c'erano 700mila clienti

  • Whirlpool, i lavoratori in corteo bloccano l'A3

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Lutto nel mondo della medicina napoletana, muore improvvisamente Paolo Mercogliano

  • Sacchi: "Nella difesa del Napoli solo Di Lorenzo si muove in modo organico e sinergico"

Torna su
NapoliToday è in caricamento