Arenaccia, scontro mortale nella notte: perde la vita un motociclista

Aveva 63 anni, era una guardia giurata. Il suo scooter è stato colpito da un'automobile. Inutile l'intervento del personale medico del 118

(foto Giuseppe Alviti)

Un incidente mortale è avvenuto questa notte a Napoli, tra via Arenaccia e piazza Luigi Poderico. Poco prima di mezzanotte lo scontro: un'automobile colpisce uno scooter guidato da una guardia giurata. L'uomo sulla moto viene sbalzato e muore in seguito ai traumi riportati. Aveva 63 anni. Sul posto infermieri e personale medico del 118 della postazione Ferrovia, che però non hanno potuto far altro che constatare il decesso. La Polizia Municipale indaga sui fatti.

L'automobilista coinvolto nell'incidente non avrebbe riportato ferite e si sarebbe fermato a prestare soccorso al motociclista. 

"Sarai sempre un angelo tra noi. Ora tutte le guardie particolari giurate avranno un angelo custode in più. Andarsene così non è da te sarai sempre nei nostri cuori. L'associazione nazionale Guardie particolari giurate vicino alla famiglia e alla tua memoria". Questa la nota firmata dal consiglio direttivo tutto, dal presidente Giuseppe Alviti e dal segretario della associazione nazionale guardie particolare Giustino Zazzaro. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Coronavirus, i dati a Napoli: nessun nuovo guarito ma tre casi e un decesso in più

Torna su
NapoliToday è in caricamento