Incidente sulla Napoli-Canosa: la vittima è Sebastiano Guidone

Il 25enne ha perso la vita questa mattina lungo l'A16 Napoli-Canosa. Difficile il riconoscimento perché il corpo era carbonizzato

Si chiamava Sebastiano Guidone e aveva solo 25 anni la persona che ha perso la vita nel corso di un incidente stradale questa mattina. Lo schianto mortale è avvenuto lungo la A16, Napoli-Canosa questa mattina all'altezza di Tufino. Il giovane è rimasto carbonizzato a seguito dello scontro della sua auto con un mezzo pesante.

Il riconoscimento della salma 

Per questo motivo sono state le lunghe le procedure di identificazione della vittima. Il 25enne era di Terzigno e guidava una Peugeot 206 quando si è schiantato in una dinamica ancora da stabilire. Toccherà alla Polstrada, che si è occupata anche del riconoscimento, stabilire le cause dell'incidente mortale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto: nuove modalità di pagamento e sconti. Le novità

  • Per i bambini campani picco di influenza: la raccomandazione dei pediatri

  • Giallo a Mergellina: donna trovata morta in casa in un lago di sangue

  • Boato in un appartamento, esplode bombola: ferito 30enne

  • Ora legale, lancette in avanti di un'ora: la data

  • La Polizia Penitenziaria a Tina Colombo: "Non prenda in giro i napoletani"

Torna su
NapoliToday è in caricamento