Travolta da un furgoncino: morta 64enne

Non ce l'ha fatta Rosa Porzio investita lo scorso 3 giugno da un furgone lungo la statale 163 a Piano di Sorrento

Dopo due mesi di agonia finiscono le sofferenze di Rosa Porzio, la 64enne travolta da un furgoncino a Piano di Sorrento. La donna è morta all'ospedale San Giovanni Bosco di Napoli dopo essere stata ricoverata per poco più di due mesi. Lo scorso 3 giugno venne investita da lungo la statale 163, non molto lontano dalla sua abitazione. Le ferite riportate in seguito all'impatto, quando venne sbalzata prima contro il muro e poi sull'asfalto, erano troppo gravi e non le hanno lasciato scampo.

La donna era stata portata prima all'ospedale di Sorrento e poi al San Giovanni in eliambulanza. Le sue condizioni apparvero subito gravi. Alla guida del furgone che la investì c'era un commerciante di 82 anni. Si aggrava adesso la sua posizione e potrebbe essere indagato per omicidio stradale dalla procura di Torre Annunziata che già aveva aperto un fascicolo dopo l'incidente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca rilancia la movida: "Cinema all'aperto e musica nei locali: apriamo tutto"

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Lutto nel mondo della canzone napoletana: addio a Nunzia Marra

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

  • Grave lutto nel mondo dell'imprenditoria: addio al noto designer Roberto Faraone Mennella

  • Report su De Luca e sulla sanità in Campania: "Lo sceriffo si è fermato ad Eboli"

Torna su
NapoliToday è in caricamento