Furgone in avaria sulla statale: bimba disabile in ipotermia salvata dalla Polstrada

La bimba, in cura in una struttura sanitaria brianzola, viaggiava con due accompagnatori sulla statale. Il furgone si è rotto nel mezzo di una intensa nevicata. Decisivo l'intervento degli agenti

(foto MonzaToday / B&V Photographers)

Una bambina napoletana di soli 9 anni, affetta da grave disabilità e in cura in una struttura nella provincia di Monza Brianza, è rimasta intrappolata sotto la nave sulla statale Valassina, in territorio brianzolo. Il furgone su cui la bimba viaggiava con i suoi due accompagnatori si è rotto proprio sulla corsia di sorpasso della statale, sotto la neve battente. La notizia è riportata da MonzaToday. A salvare la bimba sono stati due agenti della Polstrada, il commissario Fersini e l'agente Messina che, dopo aver notato il furgone in avaria, sono scesi e hanno trovato la bambina già in ipotermia. 

I due agenti hanno coperto la piccola, messo in sicurezza il veicolo e trovato una vettura sostitutiva. Il viaggio dei tre è proseguito senza ulteriori intoppi. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio

  • Lutto nella moda, scompare la signora Di Fiore Settanni: era emblema dello stile caprese

  • Lutto in casa Napoli: si è spento Mistone, terzino in azzurro negli anni '50 e '60

  • Cosa ci fa una cuccia al centro di Piazza Garibaldi? La risposta

  • Lutto al Cardarelli, si è spento noto anestesista

  • Otto multe in due mesi: "Con quei soldi avrei comprato latte e biscotti a mia figlia"

Torna su
NapoliToday è in caricamento