Due brutti incidenti: medico eroe salva la vita a due pazienti

Uno scontro sull'Asse Mediano e un altro a Palma Campania hanno messo in serio rischio la vita di due persone

Due terribili incidenti, due vite in pericolo, due miracoli di Natale all'ospedale di Nola. Un 30enne di Avellino, e un 53enne di Angri, sono rimasti coinvolti in due distinti sinistri stradali. Ad arrivare in ospedale per primo, intorno alle 21, è stato il 30enne. Aveva un trauma addominale, la frattura della milza e una lussazione all’anca destra dovuta ad un terribile incidente stradale sull’asse mediano. Viene subito operato dai tre medici in servizio.

Nel frattempo al pronto soccorso arriva il 53enne: anche vittima di un incidente stradale, questa volta a Palma Campania, e in pericolo di vita. C'è un problema però: la sala operatoria è già occupata e non ci sono più chirurghi in servizio. La soluzione c'è: vengono richiamati i medici a riposo che iniziano ad operare d’urgenza l’altro ferito. L'equipe chirurgica ha così affrontato in contemporanea due interventi delicati. Una storia di buona sanità che merita di essere raccontata. A farlo per primo è stato Metropolis.

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • "Si' propeto 'na céuza" vuol dire che...

  • Sabbia in casa: come liberarsene

I più letti della settimana

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Morto durante il viaggio di nozze, la moglie: "Non inviate più soldi"

  • Dramma in vacanza a Mykonos, muore napoletano di 22 anni

  • Tragedia in Kenya: napoletano muore durante il viaggio di nozze

  • Tragedia all'isola d'Elba: napoletano trovato morto nella casa in cui era in vacanza

Torna su
NapoliToday è in caricamento