Malore e poi incidente, morto operatore ecologico. Lutto tra i colleghi

Minuto di raccoglimento all'interno dell'isola ecologica di Poggiomarino, dove lavorava Francesco Nappo, 65enne operatore morto sabato dopo un malore mentre era alla guida

(foto di repertorio)

Un 65enne operatore ecologico di Poggiomarino, Francesco Nappo, è morto sabato, mentre era alla guida del mezzo per i rifiuti, durante l'orario di lavoro. Secondo quanto riferito dal Fatto Vesuviano, l'uomo sarebbe rimasto vittima di un malore, e il compattatore sarebbe poi finito fuori strada. Lutto nell'isola ecologica in cui lavorava l'uomo, a Poggiomarino

"A tutti coloro che lo conobbero e l'amarono, perché rimanga vivo il suo ricordo", così i colleghi annunciano il minuto di raccoglimento che è stato dedicato al 65enne, all'interno dell'isola ecologica. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Coronavirus, i dati a Napoli: nessun nuovo guarito ma tre casi e un decesso in più

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

Torna su
NapoliToday è in caricamento