Partono i lavori al Corso Vittorio Emanuele, primi disagi per gli automobilisti

Tempi rispettati ma probabilmente alcuni automobilisti non hanno compreso i semafori mobili. C'è un primo incidente segnalato nel tratto tra via Mazzini e piazzetta Cariati

Sono partiti oggi i lavori per il restyling del Corso Vittorio Emanuele, per sostituire i sampietrini del manto stradale con l’asfalto nel tratto di strada tra Piazza Mazzini e piazzetta Cariati.

Sembra, però, che l’inizio dei lavori abbia portato già qualche disordine, come racconta Giuseppe Cammarota, residente e membro del Comitato CVE Cariati: “Le istituzioni hanno rispettato i patti, sono venuti incontro alle esigenze di noi residente, e la Polizia Municipale sta svolgendo un ottimo lavoro eppure con l’inizio dei lavori c’è stato qualche disordine. Nonostante gli avvisi esposti qualcuno ha lasciato la propria auto in sosta in zone vietate ed inoltre alcuni semafori mobili, quelli per il senso unico alternato in prossimità dei cantieri, sono stati sposati da ignoti e ciò ha causato una serie di problematiche come, ad esempio, un incidente che ha visto coinvolta una Fiat Punto, abbandonata in divieto di sosta, travolta da un‘auto in transito. Credo che con una maggiore attenzione dei residenti e degli automobilisti e una segnaletica più visibile, magari con degli avvisi apposti anche sulle auto, si possano evitare certi disordini. Speriamo che tutto proceda per il meglio.”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Siamo soddisfatti per l’inizio dei lavori, noi chiedevamo da tempo la sostituzione dei sampietrini, che erano causa di indicenti, con l’asfalto, i tempi sono stati rispettati. Ora però occorrono una maggiore attenzione e civiltà da parte degli automobilisti, che devono rispettare le regole ed i divieti, e più controlli affinché tutto possa procedere senza incidenti e caos. Continueremo a vigilare controllando che tutto vada per il meglio.” –ha commentato il Consigliere Regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Coronavirus, i dati a Napoli: nessun nuovo guarito ma tre casi e un decesso in più

Torna su
NapoliToday è in caricamento