Incidente in via San Sebastiano: investita una ragazza da uno scooter

La giovane è stata soccorsa da alcuni passanti, come scrive Pino De Stasio, consigliere della II Municipalità

Nella notte una ragazza è stata investita da uno scooter in via San Sebastiano. La giovane ha sbattuto la testa sul gradino di un negozio, perdendo sangue dal volto. A soccorrerla un gruppo di ragazzi, che ha atteso con lei l'arrivo dell'ambulanza. A raccontare in un post Facebook quanto accaduto, Pino De Stasio, consigliere della II Municipalità:  "Capita che di notte una ragazza ventenne viene investita da un motorino, sbattendo la testa su un gradino di un magazzino di via San Sebastiano restando per terra, con la faccia insanguinata e lividi sul volto. Capita che un gruppo di ragazzi si attivano immediatamente per soccorrere la sfortunata e che sopraggiunge, dopo pochi minuti, la macchina della polizia con due operatori, che voglio ringraziare per la loro estrema professionalità e umanità. Capita che dopo 28 minuti giunge l’ambulanza mettendo in sicurezza la ragazza per portarla in ospedale. “ Di chi è questa copertina colorata” “è la mia rispondo”, possiamo portarla con noi ? Mi dicono gli infermieri, “Certo”. Rincaso tranquillo, ma con l’angoscia che quel motorino è ancora in giro per Napoli. Capita".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prove d'evacuazione dei Campi Flegrei, un milione di telefoni squilleranno in contemporanea

  • Allerta meteo su Napoli, parchi cittadini chiusi il 16 ottobre

  • Eruzione Campi Flegrei, simulata l'evacuazione anche a Napoli

  • Volo Napoli-Torino, atterraggio d'emergenza a Genova

  • Temporali in arrivo su Napoli e Campania: allerta meteo della Protezione Civile

  • La migliore pizza fritta del mondo è di Melito: per celebrare il titolo pizze gratis per tutti

Torna su
NapoliToday è in caricamento