Investe 17enne e scappa: denunciata una turista tedesca

Invece di fermarsi e prestare soccorso, la donna si è allontanata dal luogo dell'incidente. Attraverso i rilievi tecnici, le testimonianze e i filmati di telecamere di sorveglianza, è stata identificata

Ambulanza

I carabinieri della Stazione di Barano d'Ischia hanno denunciato a piede libero una 50enne tedesca, dimorante sull'isola nel periodo estivo, perché ritenuta responsabile di lesioni personali colpose, omissione di soccorso e violazione delle norme di comportamento in caso di incidente.

Secondo la ricostruzione dei carabinieri la donna alla guida della sua auto, verso la mezzanotte del 26 luglio scorso, avrebbe investito una 17enne ischitana alla guida del suo ciclomotore facendola cadere.

Invece di fermarsi e prestare soccorso la donna si sarebbe allontanata rapidamente dal luogo dell'incidente. La ragazza ha riportato lesioni giudicate guaribili in 30 giorni. Attraverso i rilievi tecnici, le testimonianze e i filmati di telecamere di sorveglianza recuperati nei paraggi del luogo dell'incidente, i militari hanno raccolto elementi che hanno permesso l'identificazione della donna.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Folla in via Toledo, da Alcott c'è Oslo de "La casa di carta"

  • Scoperta la centrale del 'pezzotto', arresti in tutta Europa: c'erano 700mila clienti

  • Whirlpool, i lavoratori in corteo bloccano l'A3

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Sacchi: "Nella difesa del Napoli solo Di Lorenzo si muove in modo organico e sinergico"

  • Lutto nel mondo della medicina napoletana, muore improvvisamente Paolo Mercogliano

Torna su
NapoliToday è in caricamento